Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 50

Il nuovo Quarzo AcrilSilanico s.278 rappresenta la più recente evoluzione formulativa delle nostre Farine di Quarzo per esterno. Realizzato, grazie alle ultime ricerche Covema, con i più innovativi leganti, pigmenti e riempitivi a disposizione sul mercato permette di ottenere ulteriori miglioramenti nella resistenza delle tinte e del film di pittura in esterno.
L'additivazione silanica conferisce superiore traspirabilità e migliore idrorepellenza rispetto alle farine di quarzo tradizionali.
La preparazione delle superfici con i Fondi Riempitivi Fibrati Covema (s.177 e s.277) o con il nuovo PL-Block s.813, Fissativo Isolante Consolidante, esalta ulteriormente le prestazioni in esterno di questa nuova Farina di Quarzo.
Prodotto tinteggiabile con sistema tintometrico Covemix Pro Acqua nelle cartelle Archicolor e i Colori della Storia

Scarica la Scheda Tecnica del Prodotto


 

In Italia, le "FARINE di QUARZO FINI" sono fra i prodotti più utilizzati per la decorazione e protezione delle facciate in esterno. A tali prodotti vengono riconosciute importanti doti di:

- Traspirabilità
- Bassa permeabilità all'acqua liquida
- Resistenza del film nel tempo
- Facilità applicativa
- Ampia disponibilità di colori


L'evoluzione negli anni di questo segmento di mercato è stato legato principalmente a piccole innovazioni formulative, connesse in particolar modo alla tipologia di resina adottata:

- Vinilica
- Stirolo-Acrilica
- Acrilica Pura
- Silossanica


Il vero "salto tecnologico" si verificò circa vent'anni fa con l'adozione delle resine Silossaniche "pure" che, effettivamente, presentano caratteristiche premianti in termini di idrorepellenza e traspirabilità.

Covema sin dagli inizi degli anni '90 ha sperimentato e poi commercializzato una Linea di p
rodotti SILOSSANICI per Esterno, sia come prodotti a granulometria fine con il relativo primer (s.260 - s. 261 - s.262) sia come rivestimenti a spessore e i relativi fondi riempitivi (s.263 - s.264 -s.265).

Commercialmente, purtroppo, la significativa differenza nelle prestazioni tecniche si rileva anche sui costi e sui prezzi di vendita, cosìcchè il mercato ha anche premiato di recente delle versioni di prodotti, denominati Acril-Silanici, più vicini alle Farine di Quarzo tradizionali.

Covema, nel volersi collocare in questa nuova "categoria", ha colto l'occasione per lanciare un approfondito studio di laboratorio sui propri formulati per aggiornarli e ottimizzarli.

Da questo studio nasce il nuovo QUARZO ACRILSILANICO s.278

Il Silano è una molecola della famiglia dei Siliconi che viene aggiunta, in forma di additivo liquido, al formulato e conferisce al prodotto una migliore "Idrorepellenza", con il tipico "Effetto Perlante" e una maggiore durata del film. Va chiarito che tale effetto non è così duraturo come nei veri prodotti SILOSSANICI nei quali è proprio la resina utilizzata a conferire tale caratteristica.

Oltre ai benefici del SILANO, gli studi per l'ottimizzazione della formula hanno portato:

- Maggiore traspirabilità
- Maggior opacità e riempimento
- Migliore resistenza nel tempo del film
- Migliore resistenza dei colori anche per l'utilizzo di cariche "meno assorbenti e sbiancanti", più specifiche per gli esterni
- Minori problematiche sui ritocchi anche delle tinte più intense
- Minore sviluppo di muffe e alghe

Basi e pezzature:


Tintometria completa con

- BIANCO VENDITA
- BASE PASTELLO (93:7)
- BASE NEUTRA (85:15)


DUE Pezzature: 23 kg, 8 kg


Le Tinte:
Già disponibili sul COLORGEST oltre 6.600 formule fra cui le nostre raccolte:
- COLORI della STORIA
- ARCHICOLOR





Scarica la Scheda Tecnica del Prodotto






Letto 17036 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.